Realizzato per misurare la qualità dei prodotti LVD Test di bassa tensione La direttiva sulla bassa tensione (2006 / 95 / AT) è progettata in conformità con le disposizioni del regolamento sulle apparecchiature elettriche progettate per l'uso entro i limiti di tensione specifici e un certificato di qualità viene rilasciato quando vengono determinate le condizioni appropriate.

La direttiva sulla bassa tensione (LVD), adottata in 1973, ha rappresentato un passo importante in questa direzione. 1990 e la successiva marcatura CE sono previsti per la libera circolazione all'interno del mercato UE. CE è la certificazione della conformità del prodotto fabbricato al mercato comune dell'UE.

Con il nome breve Regolazione della bassa tensionesi occupa della sicurezza dei veicoli elettrici. Questo regolamento riguarda i veicoli elettrici che utilizzano o generano tensione tra 50 Volt AC e 75 Volt AC. Tutti i produttori di questi veicoli elettrici possono apporre la marcatura CE sui loro prodotti quando soddisfano i requisiti di sicurezza e i processi di valutazione della conformità contenuti nel presente regolamento.

Il primo passo è stato fatto con la direttiva sulla bassa tensione (LVD) emessa in 1973. Le norme contenute in questo decreto sono le condizioni minime necessarie per garantire la sicurezza della vita. 1990 è l'anno in cui l'uso del marchio CE sui prodotti è una condizione per la libera circolazione all'interno dell'Unione europea.

La marcatura CE è vietata sui prodotti che non soddisfano i requisiti della Direttiva sulla bassa tensione. Prodotto non adatto Marchio CE La sanzione dell'inserimento può variare dalla rimozione di questo prodotto dal mercato.

In questo periodo, quando l'armonizzazione con l'Unione Europea sta proseguendo rapidamente, gli studi di standardizzazione hanno acquisito importanza nel nostro paese. Soprattutto le aziende che producono macchinari e elettrodomestici devono essere a conoscenza dei test LVD. Queste aziende stabiliscono che i loro prodotti sono sicuri con i test LVD e solo successivamente li mettono sul mercato.

Per eseguire il test LVD, in altre parole, al fine di rispettare il regolamento sulla bassa tensione, le aziende devono innanzitutto garantire la continuità delle attività produttive conformi allo standard. Quindi devono preparare un file tecnico. Sono quindi tenuti a valutare secondo uno standard appropriato. Se non esiste uno standard appropriato, dovrebbero valutare la sicurezza del prodotto e prendere le misure necessarie.

Esempi di test LVD includono:

  • Test di isolamento
  • Test ad alta tensione
  • Test corrente di dispersione
  • Test di continuità della linea di terra

Alcuni standard basati sui test LVD sono:

  • TS EN 60335 Sicurezza in dispositivi domestici e simili
  • TS EN 60204 Sicurezza nelle apparecchiature elettriche delle macchine
  • TS EN 60950 Sicurezza nei dispositivi IT
  • TS EN 60601 Sicurezza in dispositivi medici elettrici

Nel processo di standardizzazione, lo standard TS EN 60335 riguarda i produttori di elettrodomestici bianchi e lo standard TS EN 60204 riguarda i produttori di macchinari. Questi test elettrici vengono eseguiti sui prodotti. Inoltre, i risultati dei test sono riportati per conformità agli standard. Sebbene i test eseguiti siano essenzialmente gli stessi in entrambi gli standard, il metodo e i valori applicati sono diversi.

Test ed esami

  • Misura di potenza
  • Revisione dell'etichetta
  • Test di temperatura
  • Test corrente di dispersione
  • Resistenza elettrica
  • Continuità del suolo
  • Resistenza di isolamento
  • umidificazione
  • Condizioni di errore
  • Resistenza termica
  • Resistenza elettrica per conduttori interni
  • Misura degli intervalli di isolamento
  • Test di pressione della palla
  • Test di scarica di capacità
  • Esperimento di corrente in-rush
  • Prove meccaniche
  • Valutazione del componente (trasformatore, ecc.)
  • Misurazione del campo elettrico
  • Test EN 50366
  • Test di equilibrio
  • Esperimento GlowWire
  • Test di infiammabilità

La marcatura CE sugli elementi utilizzati in una macchina prodotta non è sufficiente per posizionare la marcatura CE su tale macchina. In genere si presume che sia così, ma anche se i materiali utilizzati recano la marcatura CE, è necessaria un'ispezione conforme alle norme pertinenti per apporre la marcatura CE sul nuovo prodotto prodotto.

Test corrente di dispersione

La corrente di dispersione non può essere rimossa dall'impianto elettrico a causa dell'elevata resistenza di terra o del contatto del cavo collegato a terra. In tali casi, la corrente di dispersione diventa molto pericolosa per la vita umana e inizia a rappresentare una minaccia. Se la perdita supera 30 mA, non è sincero evitare problemi irreversibili. Quasi tutti i dispositivi e ogni macchina generano corrente di dispersione in sé. Al fine di prevenire questi pericoli, oltre alla protezione da sovracorrente deve essere installata una protezione da dispersione verso terra / corrente residua al fine di effettuare la separazione automatica. Questo sistema deve essere fornito per ridurre al minimo danni e danni a prodotti e apparecchiature causati da correnti di guasto verso terra inferiori al livello di rilevamento della protezione da sovracorrente. Quando si regolano questi dispositivi, devono essere mantenuti quanto più bassi possibile e compatibili con il corretto funzionamento dell'apparecchiatura.

I dispositivi RCD separano la parte o il dispositivo difettoso dalla fonte di alimentazione quando la corrente residua raggiunge la soglia di apertura specificata dal dispositivo quando la corrente di isolamento si verifica in una parte del sistema o nei dispositivi, che è determinata dal produttore e varia tra il valore di soglia della corrente di sgancio 30 mA e 500 mA. La disattivazione è solitamente istantanea su un valore compreso tra 20 ms e 50 ms, ovvero nel sistema 50 Hz, tra i periodi periodici 1 e 2,5.

È molto importante verificare che il relè di protezione della corrente di dispersione sia utilizzato durante l'installazione degli impianti di messa a terra, ovvero i dispositivi RCD aperti al momento giusto e ai valori nominali corretti. I dispositivi relè di protezione correnti differenziali RCD sono le misure più importanti adottate in termini di sicurezza umana per tali sistemi. Tuttavia, è anche importante proteggere i dispositivi elettrici dalle correnti di guasto di cortocircuito nell'impianto elettrico.

Test di continuità del suolo - Ground Test

Il test di continuità del terreno viene eseguito tra conduttore PE e parti metalliche accessibili. L'obiettivo è garantire la sicurezza della persona o dell'operatore che utilizza il prodotto in caso di eventuali perdite elettriche. Iniezione corrente 50Hz-10A almeno 10sec. e il valore di resistenza misurato dovrebbe essere inferiore a 0,1 Ohm. In questo caso, è auspicabile che ci sia un conduttore in un quadro elettrico o in una macchina che funziona con elettricità, alla massima distanza dal conduttore di terra a questo conduttore. Inoltre, questa trasmissione è necessaria per continuare continuamente. Nel caso di una possibile dispersione elettrica, sul coperchio del pannello o sull'alloggiamento della macchina, è auspicabile che questa perdita scorra attraverso il conduttore di terra per la sicurezza dell'utente o dell'operatore. A tal fine, viene misurata una corrente costante di ampere 10 tra il conduttore di terra e la distanza più lontana e viene misurata la caduta di tensione. La resistenza è calcolata secondo la legge di Ohm alla luce dei dati misurati. Qui la resistenza deve essere inferiore a 0,1 ohm.

L'idea principale è di proteggere la vita umana sulla base della messa a terra e di proteggere il personale operativo e altri beni dai danni causati dall'elettricità in caso di errore. Un prodotto o una pianta nuovi o modificati devono essere sottoposti a osservazioni qualitative (quantitative) e quantitative (sperimentali e di misura) prima della messa in servizio.

Se il prodotto o gli elementi operativi pertinenti soddisfano gli standard di sicurezza, se la selezione degli elementi viene eseguita in base ai dati del produttore, se vi sono danni che incidono sulla sicurezza, se vengono prese misure di protezione contro correnti pericolose del corpo, se i cavi, i conduttori e le sbarre sono selezionati in base alla capacità di carico corrente e così via. i problemi dovrebbero essere controllati

Il prodotto o l'impianto in assenza di tensione deve essere sottoposto a monitoraggio qualitativo prima di eseguire il monitoraggio quantitativo. Osservazione quantitativa; concetti di misurazione e controllo. È realizzato con vari strumenti di misurazione e test.

I soggetti che richiedono misurazioni e test in conformità con le norme di messa a terra negli impianti elettrici sono i seguenti; Test di continuità, misurazione della resistenza di isolamento, misurazione della resistenza di terra, misurazione della resistenza di terra, misurazione dell'impedenza dell'otturatore, test RCD, PSC (corrente di cortocircuito) e PFC (corrente di dispersione possibile).

Test di resistenza di isolamento dell'isolamento

L'isolamento deve essere garantito tra parti in tensione in un ambiente di lavoro e parti non tensionate. Nei casi in cui l'isolamento non è fornito, vi è un grande pericolo in termini di sicurezza della vita, dal momento che ci sarà energia elettrica in molti punti in cui l'energia elettrica non dovrebbe essere disponibile. Questo è particolarmente importante durante il funzionamento dei dispositivi. Per evitare situazioni pericolose, i dispositivi e le loro parti devono essere isolati.

Quando si calcola la Resistenza di isolamento (Resistenza di isolamento), il valore corrente nel sistema viene misurato applicando una tensione costante al sistema da misurare. Il rapporto tra i valori di tensione e corrente qui misurati ci dà la "Resistenza di isolamento .. La resistenza di isolamento misurata tra 500 V (Volt) tra i conduttori del circuito di potenza e il circuito di protezione non deve essere inferiore a 1 MΩ (megaohm). Questi test e misurazioni possono anche essere applicati ad altre parti singole dell'apparecchiatura elettrica.

Cos'è la sostanza isolante?

In termini di isolamento elettrico, possono essere definiti come sostanze che non conducono elettricità brevemente. Essenzialmente, ogni sostanza è conduttiva, ma le sostanze hanno determinati limiti di forza. Quindi c'è una resistenza isolante. A queste correnti superiori a questo valore limite, la sostanza inizia ad agire come un conduttore e conduce elettricità. L'idoneità di questa situazione viene verificata e riportata da TÜRCERT con i relativi dispositivi di prova e presentata al produttore o alla società produttrice per essere inclusa nella documentazione tecnica del prodotto.

Metodi di test di isolamento

Test di alimentazione di isolamento dielettrico (guasto): il test qui descritto è il test di "resistenza". Un valore di tensione superiore alla tensione operativa del prodotto viene applicato al dispositivo per un certo periodo di tempo. Il dispositivo sottoposto a prova deve sopportare la tensione a cui è esposto durante questo periodo. Il valore di resistenza (Ω) non può essere misurato con questo metodo.

Test di isolamento ad alta tensione: i valori di resistenza di isolamento vengono provati per essere determinati selezionando una tensione che non danneggi il sistema di cavi del prodotto. Diversi strumenti di analisi possono essere trovati in dispositivi avanzati.

Test ad alta tensione

Lo scopo del test dell'alta tensione è di testare la resistenza del materiale isolante su una macchina o un dispositivo che normalmente impedisce a tutte le parti metalliche accessibili di essere in contatto con l'operatore o l'utente. La tensione di prova qui applicata è circa AC 50Hz ei valori di tensione variano tra 1000-5000V. Viene realizzato tra la fase cortocircuitata e il conduttore neutro nel pannello e il conduttore PE. Il test viene arrestato automaticamente quando viene raggiunto il valore corrente limite impostato (1mA ~ 500mA può essere cambiato tra 5mA). Questa corrente, che è dichiarata dalle norme, impedisce che la misura dell'isolante venga perforata. Questo valore è solitamente impostato su XNUMXmA.

La tensione di prova massima applicata durante la prova deve avere un valore doppio della tensione di alimentazione dichiarata dell'apparecchiatura o un valore 1000 V (a seconda di quale sia maggiore). La massima tensione di prova applicata deve essere applicata tra i conduttori del circuito di potenza e le parti del circuito di collegamento protettivo per un periodo di tempo, come 1. Qui si osserva che le regole sono soddisfatte se non ci sono scariche distruttive. Tutti i componenti e i dispositivi che non sono fabbricati per resistere alla tensione di prova devono essere rimossi dal sistema durante il test. I componenti e i dispositivi da sottoporre al test di tensione in base alle loro norme di prodotto possono essere separati durante il test.

In termini di test di sicurezza elettrica, TÜRCERT fornisce servizi professionali per test di messa a terra, test di continuità di coppia, test di corrente di dispersione, test di alta tensione, test di caduta di tensione, resistenza di isolamento, test di continuità, test funzionali, determinazione del tempo di scarica per i prodotti in questo ambito.

La sicurezza degli utenti o degli operatori è molto importante perché le tensioni di prova applicate in tutti questi test e misurazioni sono elevate. Per questo motivo, il dispositivo utilizzato deve recare il marchio CE e rispettare gli standard EN / IEC 61010-1 e EN 50081-1. Dispositivi privi di marcatura CE compromettono la sicurezza dell'utente e l'affidabilità di tutti i dati e risultati ottenuti. Un altro aspetto della procedura è la segnalazione di tutti questi dati. Dopo aver effettuato i test, è necessario riportare tutti i risultati ottenuti, inclusi nei dossier tecnici dei prodotti, i riferimenti dovrebbero essere riportati nella dichiarazione di conformità e tali rapporti dovrebbero essere tenuti a disposizione di revisori o clienti quando necessario. TÜRCERT offre servizi professionali per tutti i tuoi test e rapporti.

Classe di prova Standard
Dispositivi informatici IEC / EN 60950-1 e EN 60950-1 / A1: 2010
Audio - Video e dispositivi elettronici simili IEC / EN 60065
Apparecchi elettrici utilizzati in luoghi domestici e simili IEC / EN 60335-1
Equipaggiamento elettrico delle macchine (eccetto EMC) Direttiva macchine 2006 / 42 / CE (IEC / EN 60204-1)
Strumenti elettrici utilizzati in misurazione, controllo e laboratorio IEC / EN 61010-1
Moduli LED per illuminazione generale e funzioni di sicurezza IEC / EN 62031, IEC 62560
Apparecchiature elettromedicali IEC / EN 60601-1
Uninterruptible Power Systems IEC / EN 62040-1
Equipaggiamento elettrico delle macchine (esclusa la sezione EMC) IEC / EN 60204-1

L'istituto di certificazione TÜRCERT, oltre a studi di certificazione e servizi di consulenza e formazione, fornisce anche servizi tecnici alle aziende in difficoltà. In questo contesto, puoi fare affidamento sull'organismo di certificazione TÜRCERT, che dispone di uno staff esperto ed esperto in LVD Low Voltage Testing e altri studi di test simili.

È stato pubblicato il regolamento per i test della direttiva sulla bassa tensione LVD. Per rivedere questo regolamento, è possibile rivedere i suoi dettagli nel file PDF di seguito.
2014-35-EU Regolamento per LVD (Si apre con Adobe Reader)